News dagli infermieri

RIABILITAZIONE PAVIMENTO PELVICO

RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO

  • CHE COSE IL PAVIMENTO PELVICO?

Il pavimento pelvico e’ l’insieme di muscoli e legamenti atto a sostenere vescica retto e utero (nelle donne) accolti nel bacino. Il corretto funzionamento del pavimento pelvico e’ fondamentale per avere una buona continenza sia urinaria che fecale e per avere una soddisfacente vita sessuale. Contribuisce a sostenere l’utero durante la gravidanza e a contrastare tutte le pressioni addominali esercitate nella vita quotidiana (starnuto,tosse, sforzi, sollevamento pesi…).

  • QUANDO RIVOLGERSI A UN PROFESSIONISTA SPECIALIZZATO PER RIEDUCARE IL PAVIMENTO PELVICO?

Quando il pavimento pelvico non lavora correttamente ed ho degli importanti disordini funzionali pelvi perineali che si manifestano in questo modo:

  • -Perdita involontaria di urina
  • -Perdita involontaria di feci e gas
  • -Senso di pesantezza perineale (presenza di prolassi genito-urinari e rettali)
  • -Stipsi:stitichezza
  • -Difficili e dolorosi rapporti sessuali
  • -Urgenza minzionale e fecale (necessita’ di urinare e defecare spesso)
  • -Impotenza (post-prostatectomia)
  • -Dolore perineale
  • PERCHE’ IL PAVIMENTO PELVICO NON SI CONTRAE CORRETTAMENTE CREANDO I CITATI DISORDINI FUNZIONALI?

 

-Gravidanza e parto(lacerazioni,episiotomie aumento di peso, travagli lunghi…)

-Interventi chirurgici (prostatectomie, ricanalizazioni…)

-Obesita’

-Fumo (tosse cronica,BPCO)

-Repentini sollevamento di pesi

-Menopausa (variano i livelli ormonali)

COSA SI VUOLE RAGGIUNGERE CON LA RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO?

-Prevenire e migliorare l’incontinenza urinaria quindi garantire la continenza urinaria

-Prevenire e migliorare l’incontinenza fecale quindi garantire la continenza fecale

-Prevenire l’insorgenza di prolassi genito-urinari

-Migliorare la propria vita sessuale

-Posticipare la necessita’ d’interventi chirurgici (prolassi)

-Educare le donne nelle delicate fasi pre/post parto

-Eliminare dolore pelvico

-Aiutare le donne in menopausa

-Migliorare la stipsi

-Ridurre la ritenzione urinaria

 

  • CHE COS’E’ LA RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO?

La rieducazione del pavimento pelvico e’ un trattamento riabilitativo personalizzato eseguito con la guida del fisioterapista specializzato in riabilitazione uro-ginecologica.Serve per prendere coscienza del proprio pavimento pelvico,di come si contrae e si rilassa la muscolatura perineale.

Si utilizzano tecniche manuali,massaggi,stretching,esercizi attivi(es. Kegel) e posture;talvolta ci si aiuta,tramite sonde e/o elettrodi, ad apparecchiature strumentali per eseguire elettrostimolazioni e/o biofeedback.

  • MASSAGGI PERINEALI per presa di coscienza,per stretching,per rinforzo muscolare
  • MASSAGGI PERINEALI per decontrarre,rilassare e per diminuire quindi eliminare il dolore
  • ELETTROSTIMOLAZIONE per sollecitare laddove non ci sia una buona percezione della muscolatura e per urgenza minzionale
  • BIOFEEDBACK per visualizzare in tempo reale la contrazione e il rilassamento della muscolatura
  • ESERCIZI DI KEGEL per rinforzare la muscolatura e per il lavoro autonomo al domicilio
  • GINNASTICA DI GRUPPO per il mantenimento muscolare sotto la guida del terapista

La seduta di riabilitazione pelvica ha una durata di circa 45’/60′ solitamente e’ bisettimanale ed e’ il fisioterapista a stabilire la durata del ciclo di fisioterapia in base alla risposta del pz

 

Articolo precedente
LE INFRADITO
Articolo successivo
AUTOCHECK DELLA SALUTE

Post correlati

No results found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu